Seleziona Pagina

Destro e i Porcellik

Destro e i Porcellik

Leggo, ma solo perchè mi è capitato davanti agli occhi, l’articolo di Porcella su Primocanale e riguardante la possibilissima partenza di Destro. E leggo, di tifosi Rossoblu (sicuramente lui per primo anche se non lo scrive) molto agitati, per usare un eufemismo.
Mi piacerebbe ricordare a questi tifosi così disperati perchè Destro stasera non giocherà contro l’Inter, CHI è il Destro attuale.
Non è lo stesso giocatore che quei tifosi e così tanto agitati definiscono e con ragione, se va bene un can de marmo?
Un Comò al centro dell’attacco?
Perchè questo è Destro OGGI. E parlo di OGGI. Non di tra due mesi.
E allora, cosa cazzo c’è da incazzarsi se non per rompere i coglioni se questa sera Mattia non giocherà.
Anche perchè se va via Destro, dovrebbe arrivare un altro centroavanti, cioè questo qui sotto.
Più GIOVANE di tre anni oltretutto.
Certo, gli stessi genoani così incazzati (quindi compreso Porcellik) perchè questa sera non giocherà Destro, diranno: ma chi cazzo è questo qui, è la solita scommessa.
Esattamente la stessa cosa che hanno detto e che dicono ogni anno all’arrivo di un giocatore al Genoa.
L’ultimo? Shomurodov.
Io non so se si sono ancora stancati questi genoani di comportarsi così.
No, non si sono ancora stancati.

P.S. Non dovesse arrivare Thomas Heny, non pigliatevela con me, perchè lo ha detto Porcella e con lui tutta la stampa sportiva.

Circa l'autore

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This