Seleziona Pagina

Eroi un cazzo

Eroi un cazzo

Tanto per sgombrare il campo da possibili fraintendimenti, ho sempre avuto un enorme rispetto per chi fa l’Infermiere e comunque chi opera in ambito ospedaliero.
Ogni volta che mi è capitato di entrare dentro un ospedale e per fortuna più che altro per andare a trovare qualche amico o parente, ho sempre pensato e soprattutto detto agli stessi Infermieri, che visto il lavoro che fanno dovrebbero guadagnare almeno 5000 euro al mese. Glie l’ho sempre detto, de visu.
Questo perchè più che un lavoro è una missione secondo me e oltretutto lavoro che io non farei nemmeno per 100.000 euro mensili, perchè non sarei proprio in grado di fare quello che fanno loro. No ghe penso manco.
Quindi Grazie a tutte queste persone.
Però il Grazie finisce qui, perchè visto quello che sta accadendo in italia ma non solo, è proprio il caso di mettere un paio di puntini sulle I.
Parlando di Covid, di tutto quel che gli sta attorno, che la categoria, nella sua interezza, venga considerata come una categoria di Eroi, mi fa ridire: col cazzo!
Perchè sapete tutti, lo sanno tutti, che i morti in ospedale venivano segnati come morti per Covid.
Lo sapevo persino io e da Aprile 2020 che son nessuno.
Lo sapete benissimo, perchè arrivavano ordini dall’alto che imponevano, vi, imponevano di catalogarli come tutte vittime da Covid.
Anche se morivano per infarto, per tumore, per ictus. Addirittura gente annegata.. è stata dichiarata come morta di Covid..
E voi, operatori ospedalieri, siete stati ZITTI.
Tengo famiglia o non tengo famiglia siete stati e siete complici di questo crimine.
Ma non basta, perchè per via di questa finta pandemia mortale, vi siete persino rifiutati di accogliere e quindi curare persone in gravi condizioni e perchè, non avevano ancora fatto il tampone, tampone che serve a tutto meno che ad un uso diagnostico.
E voi, specie medici, lo sapevate, lo sapete.
Avete, perchè avete ubbidito come soldatini agli ordini di qualche capo reparto o all’amministrazione dell’ospedale, fatto morire delle persone che avevano bisogno di cure immediate.
O comunque, nella migliore delle ipotesi, avet peggiorato le loro condizioni.
Venendo meno a quello che è il vostro compito, la vostra missione e cioè quella di prestare soccorso, curare e salvare vite.
E questa è una cosa orribile, criminale. Aberrante.
Probabilmente non vi siete resi conto e lo spero per voi.. i danni enormi che avete fatto a tutta l’umanità per via di questo comportamento silente e se mi permettete anche vigliacco, visto cosa ha prodotto in termini di danni e di privazioni di libertà fondamentali questo concorrere ad aumentare il “problema covid”.
Se tutti, come categoria, aveste detto subito al mondo “guardate che le cose stanno così e così e non come ve le raccontano” avreste evitato e si sarebbero evitati gli sconquassi che abbiamo tutti davanti agli occhi.
E invece niente. Avete continuato a supportare questa criminale narrativa.
Oggi, oltretutto si aggiungono altri miseri e persin diabolici comportamenti da parte di vostri colleghi.
Frasi, inviti a far morire chi ha la sola colpa di non voler farsi iniettare qualcosa di cui si sa nulla e che sembra essere causa degli aumenti di contagi per via di nuove varianti provocate dall’inoculazione stessa.
Ci sono decine di esempi che lo attestano, basta farsi un giro in rete e non a caso, per fortuna, stanno già partendo indagini da parte della Magistratura e provvedimenti disciplinari se non penali nei confronti di questi “Eroi”.
E ometto il fatto di “vaccinatori” che guadagnano cifre altissime proprio perchè vaccinano le persone a nastro, senza aver la minima cura dei possibili effetti e senza nemmeno spiegargli TUTTO quel che gli si DOVREBBE spiegare.
Ci sono medici e infermieri “vaccinatori” che per via del “premio statale” sono arrivati e arrivano a guadagnare centinaia di euros al giorno, migliaia e migliaia al mese.
Potrei mettere foto, screen shot, articoli di giornale a prova di tutto questo, ma francamente son talmente tante le cose che dovrei mettere che non ne ho nemmeno voglia di faticare. Probabilmente anche per niente.

Per fortuna ci sono sempre più persone che parlano e raccontano quello che sta accadendo negli ospedali, chi sono i ricoverati, per cosa e per quali gravi patologie..



Metto solo un video, perche così si capisce chi per me sono gli Eroi.
Quelli veri.


Circa l'autore

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This