Seleziona Pagina

Genoa, parla Josh Wander

Genoa, parla Josh Wander

Entra in campo anche il Corriere della Sera per parlare del Genoa.
Dopo l’intervista a Spors ecco le parole di Joshua Wander.
Certo che se persino il Corriere “spreca” parte del suo preziosissimo tempo e dedica spazio sul quotidiano per sapere qualcosa di più sulle intenzioni della 777 Partners, qualcosa vorrà ben dire.
E lo fa attraverso un proprio inviato a Miami. Belin! verrebbe da dire.
Ma quel Belin! ha per me un grande significato, perchè si capisce quanto sia cambiata la situazione e quel Belin! perfettamente logico in tempi passati, sarà sempre meno usato e detto, perchè nessuno si stupirà.
Cosa voglio dire, voglio dire che sarà normale vedere importanti giornali parlare di Genoa ed interessarsi ad esso.
Troppo ottimista? Non mi stupirebbe perchè essendo genoano lo sono stato da sempre.

Il Genoa, sta interessando e anche tanto. Facendo il malpensante o forse il realista, questo indubbio interesse da parte del potrei chiamarlo “Sistema”, penso sia più una necessità più che un interesse puramente sportivo.
Perchè e lo penso da subito, secondo me qualcuno ha capito che questo Genoa potrebbe essere la classica mina vagante in un sistema collaudato e ben oliato.
E quindi è necessario capire bene e il più possibile, cosa potrebbe fare quindi diventare.
Non so se sono riuscito a spiegarmi, ma so che molti di voi hanno capito. E anche bene.
Pertanto io vi lascio alle parole di Wander e per me di grandissima importanza.
Poi come sempre ognuno giudichi e pensi quello che preferisce.
So, che non mancheranno coloro che il primo pensiero che avranno sarà: Belin.. troppa sicurezza, troppo parlare prima, troppo volare alto.
Meglio stare con i piedi per terra, tra l’altro ateggiamento tipicamente genovese e questo è un lato positivo dell’essere genovese.
Ma so che ce ne sarà anche un altro di atteggiamento e da parte di alcuni: “Belin.. questi qui faranno per caso quello che dicono di voler fare?” E in questo caso, indicherebbe soltanto una cosa: paura. Se non terrore.
Forse, anche da questo si spiega l’interesse di Quotidiani come il Corriere della Sera.
Chissà.
Intanto godiamoci e lo dico per davvero e usando il verbo giusto questa intervista.
Chi vivrà vedrà.
Forza 777 Partners.
E Sempre Alè Genoa, ora più che mai.

P.S. Io Godo. Non so voi.



Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This