Genoani, sarebbe l’ora di darci un taglio

Genoani, sarebbe l’ora di darci un taglio

Ovviamente non mi riferisco a tutti i genoani, ma solo ad una parte di essi.
Ieri ho guardato la partita su SKY e come cronaca avevo sotto Telenord, ma non credo valga solo per questa emittente televisiva.
Tutta una sequela di improperi, di critiche, di Blessin se ne deve andare, di ah se non vince oggi va licenziato, di partita orribile, di non si può giocare così, è la partita ancora peggiore di quella di Palermo.
Il voto più alto 4. Il problema è che le critiche sono continuate anche dopo il gol del Genoa.
Nemmeno lo stare vincendo portava un po’ di gioia e serenità, di contentezza.
Ovviamente con così tanti Asperti e genoani che danno questi giudizi, sono arrivati una sequela di messaggi tutti su quella falsariga.
Bravi voi Asperti televisivi, bel modo di compattare l’ambiente e di sostenere il Genoa…
Quindi l’obiettivo era Blessin e sembrava quasi che si sperasse di perderla la partita così il problema allenatore era risolto.
Pensate non esistano genoani così? Esistono esistono.
Ora, nessuno dice che Blessin sia Guardiola dei bei tempi o Van Gaal, ma non essere comunque contenti perchè il Genoa ha vinto mi sembra perlomeno curioso.
A meno che, non si creda che il Genoa, visto la squadra che ha, debba fare 120 punti e giocando pure di tacco.
Bè, nel caso toglietevelo dalla testa.
Magari succedesse, ma il Genoa non deve fare 120 punti, ma salire in Serie A.
E se questo succede anche per via di partite non entusiasmanti, ma con gol segnati all’ultimo minuto e magari pure su autoreti, va benissimo lo stesso.

Le critiche maggiori oltre che sul gioco espresso, sono sul perchè non gioca Aramu e altri nuovi acquisti.
Bene, ci sta. Ma non può venire in testa l’idea che Aramu ad esempio, ma non solo lui, non sia ancora in piena forma fisica? Io vedo un po’ troppo poche “tartarughe” negli addominali di alcuni.
E anche Coda, seppur il più buono di tutti là davanti, non mi sembra ancora reattivo come il Coda che conosciamo. Che poi il problema Coda sia quello di fare il trequartista e il Rivera della situazione al posto di fare il centravanti da area di rigore, è evidente.
In pratica, chi oggi fa l’assist man è la stessa persona che dovrebbe fare il centravanti.
E se chi dovrebbe fare l’assist man non fosse ancora pronto fisicamente?
Il Calcio di oggi e soprattutto la Serie B, non è il Calcio dei tempi di Rivera.
Se non sei atleticamente perfetto, sei del gatto.
Poi sul discorso tattico e su Blessin che non sia Guardiola posso benissimo essere d’accordo.
Io aspetterei comunque l’avere TUTTI gli uomini e molto forti a disposizione e in forma.
Perchè oggettivamente, il Genoa con tutti gli uomini al completo e in forma fisica, per la Serie B è una sorta di corazzata. Perchè non aspettare che questo accada al posto di tranciare giudizi e voler cacciare a calci nel culo Spors e soprattutto Blessin?
Siete nati tutti al settimo mese? Non siamo alla 30esima di campionato.

Pertanto io continuo a dire e a pensare che tutto questo accanimento nei confronti di Blessin e quindi sul Genoa, sia francamente eccessivo. Se non stupido.
Perchè comunque sono lustri che il Genoa non ha un ambiente cosi carico, unito, sereno, compatto.
Continuare a rompere i coglioni in questa maniera visto che oltretutto il Genoa non ha due punti in classifica, lo trovo oltre che deleterio oltre che masochistico, autodistruttivo.
Oppure fa gioco a qualcuno il dividerlo?
Tanto più che vista la situazione di quelli là, dovremmo oltre che essere contenti, anche tutti uniti proprio per dargli la manata decisiva che li faccia affondare definitivamente.
E invece cosa si fa? Si rompe i coglioni al Genoa e si permette ai media di parlare dei problemi spesso finti ed inesistenti del Genoa invece di parlare esclusivamente di quelli delle Sottorumente.
Genoani, sarebbe l’ora di darci un taglio.
Sempre Alè Genoa.

P.S. Nel caso ci si può sempre iscrivere a questo corso.
Quanto costa non lo so ma posso sempre chiedere.

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche