Georgia Guidestones, è iniziata la loro fine?

Georgia Guidestones, è iniziata la loro fine?

Ieri è accaduto un fatto straordinario e importantissimo: è stato fatto esplodere il monumento chiamato Georgia Guidestones.
Per capire che cosa è successo occorre un po’ di attenzione e voglia di leggere, visto che quel che è accaduto e perchè non si può spiegare in due minuti o con quattro parole messe in croce. Quindi, se di solito si leggono i titoli e poco più, meglio far dell’altro.
Io ne avevo parlato già nel 2020 seppur in tono molto approssimato e non certo serioso in questo post:

Oggi parliamo un po’ di..

Ma oggi visto quanto accaduto credo che l’argomento meriti qualcosa di più approfondito.
Il Monumento fu commissionato nel 1979 da uno strano personaggio che disse di chiamarsi Robert C. Christian.
Ora, persino io che so nulla di queste cose notai subito che quello pseudonimo poteva racchiudere qualcosa relativo ai Rosacroce, visto che il loro fondatore fu un certo Christian Rosenkreutz. Per cui quel signore che si faceva chiamare R.C. Christian poteva far venire questa idea. Il problema per me e uno dei tanti comunque, è che i Rosacroce sono un antico e mistico Ordine, un Movimento filosofico, tradizionale e iniziatico mondiale e che sempre secondo me non propone di certo cose malevole, anzi, tanto da annoverare tra le sue fila grandi personaggi della Storia tra i quali si dice Paracelso, Nostradamus, Francis Bacon, William Shakespeare, Galileo Galilei, René Descartes, Leonardo da Vinci, Isacco Newton e soprattutto Giordano Bruno.
Pertanto a vedere la compagnia viene difficile pensare male dei Rosacrociani, ma non ho certo i mezzi e le conoscenze per stabilire qualche verità e quindi prendiamo il tutto come semplice “cronaca”.
Sta di fatto che al monumento, il Georgia Guidestones viene attribuito da sempre a quella “Elite” di personaggi che vogliono e propongono il così detto Nuovo Ordine Mondiale, quindi qualcosa di molto malefico per l’umanità, altro che Libertà e prosperità…
Viene visto come appunto il simbolo di quel modo di vedere la società e quella futura.
Ieri, questo monumento è stato fatto saltare per aria. E da chi non si sa, of course.
E qui incomincia il bello, perchè siccome si parla comunque di Massoneria, i simbolismi come sempre abbondano.
Partendo dall’inizio, la piccola contea che rivendica l’enorme struttura è situata al confine nord-orientale della Georgia, a meno di 30 minuti dalla Carolina del Sud. La contea di Elbert prende il nome da Samuel Elbert , ex governatore della Georgia e massone estremamente influente della fine del 1700. Ebbe il primato di essere il Gran Maestro della Gran Loggia della Georgia (la più antica loggia sopravvissuta ancora in funzione negli Stati Uniti) per un impressionante arco di 20 anni dal 1776 al 1796.
I personaggi con i quali parlò il mitico R.C. Christian per un modo o per l’altro diventarono tutti massoni e assunsero importanti cariche in città. Poi, il granito Pyramid Blue, proveniente dalla cava di Fendley Pyramid, che fu usato nella costruzione.
E il Blu si dice che sia il colore della Massoneria ed è inutile parlare di “Piramidi” e di Egitto visto che i massoni fanno risalire le loro origini alle antiche scuole misteriche egizie e tengono in grande considerazione gli scalpellini e gli architetti che hanno costruito le Grandi Piramidi. Muratori insomma.
Ma le connessioni con la Massoneria non si fermano qui o almeno a quanto parrebbe.

Goshen, Georgia : questa città, che evoca importanti collegamenti egizi/massoni, si trova a 30 miglia dalle Guidestones sull’autostrada Elberton. Il villaggio condivide il suo nome con l’area sacra e fertile in Egitto conosciuta come ” La Terra di Gosen ” , che fu donata agli ebrei dal Faraone nell’Antico Testamento.

Dewy Rose, GA : questa piccola comunità si trova nella contea di Elbert ed è indicata come la vera residenza dei Georgia Guidestones ( secondo il loro indirizzo ufficiale ). L’immagine di una “rosa rugiadosa” trae allusioni distinte alla “rugiada” o sangue di Cristo sulla croce. Esistono anche possibili interpretazioni alchemiche della parola, poiché gli antichi alchimisti desideravano una “rugiada” allegorica da utilizzare nelle loro distillazioni mistiche. ( Gli alchimisti condividono un legame con i massoni in quanto entrambi cercano metaforicamente uno stato di purezza attraverso la raffinatezza. ) Mackey è di nuovo appropriato qui per ricordarci che l’Ordine massonico di Rose Croix era una ” società che mescolava in modo fantastico il gergo di alchimia e altre scienze occulte ”. Oltre a queste coincidenze, c’è da considerare che il funzionario locale che originariamente diede il nome all’area aveva lo stesso cognome del misterioso creatore dei Guidestones: RC Christian ! Quando questa prova è combinata con il simbolismo familiare della Rosa, non lascia dubbi sulle connotazioni massoniche della città.

Harmony, GA: buona fortuna nel trovare questo piccolo punto sulla mappa se lo stai cercando oggi. Annotato solo su un diagramma storico che potremmo trovare dal 1874, Harmony rimane una delle aree più curiosamente denominate vicino alle Stones. Temi e idee di Armonia sono infusi negli insegnamenti massonici. Raggiungere un equilibrio naturale è un obiettivo persistente sia all’interno della Massoneria che dei principi delle Guidestones. Albert Pike ha riflettuto su questa ideologia quando ha affermato che ” [s]finché la Massoneria non marcerà costantemente in avanti verso … quel giorno in cui … Vita e Luce saranno l’unica legge dell’Universo e la sua eterna Armonia “. Per coincidenza, Harmony era anche il nome del campo giovanile di Joe Fendley, situato a 5 miglia da Elberton.

Concordia, GA: “ Concordia” è la parola latina per “Armonia” così come il nome che i romani davano al loro dio che incarnava lo spirito di “Armonia”. Questa area rurale è stata raramente incorporata nelle mappe ufficiali del 1800 e non è inclusa oggi, ma sembra che si trovasse entro un raggio di 20 miglia da Elberton. In The Symbolism of Freemasonry (1882) , Albert Mackey illumina il legame metaforico tra “Concordia” e Massoneria, spiegando che ” la cazzuola (rappresenta) la concordia l’armonia “.

Ma probabilmente la cosa che più riguarda la Massoneria a livello di simbolismi sono i numeri.
Come molti sapranno, i numeri sono molto importanti se si parla di Massoneria, hanno quasi sempre un valore oltre che un significato simbolico. Ad esempio il 3 per non parlare del 33 che non a caso è il livello e il grado massimo di un massone, di un gran maestro.
E a proposito… il “buon” Walt Disney era un massone di 33esimo grado.. di Grado 33. Il massimo.
Così come ad esempio il numero 7 che compare spesso anche accanto alle Guidestones, e ha significato anche nella sacra numerologia della Massoneria: ci sono 7 gradini in Massoneria, 7 fratelli sono necessari per aprire una Loggia, e i massoni pensavano che il 7 rappresentasse un “numero perfetto” poiché era la somma dei lati di due forme perfette: il triangolo a tre lati e il quadrato a quattro lati. Basandosi su questo simbolismo, le Georgia Guidestones sono state collocate a 7 miglia a nord di Elberton. Sono stati eretti nella Double 7 Farm , appena fuori dall’autostrada 77 .
In ogni caso siccome non sono affatto un esperto di Massoneria e ne so un cazzo, vi rimando nel caso a link a fondo pagina se volete saperne un po’ di più su quanto ho detto.
E parlando di numeri, di simboli e di simbologia ieri il monumento di Georgia Guidestones è stato fatto esplodere alle ore 4:03 e 33 secondi esatti…
Poi in giornata cioè sempre quella del 6/7 il governo ha deciso di far saltare l’intera costruzione poichè considerata pericolante.
Quindi, il Georgia Guidestones ha fatto PUF!
Sarà un bene? Sarà un male? E’ un segnale e di certo tipo? Profetico? Chissà.
Ma ce n’è un’altra cosa e molto strana.
IL 6 luglio 2022 o 7/6 è il 76° compleanno di George W. Bush, membro di Skull and Bones 322. Altra bella combriccola di criminali… andate a informarvi che cos’è…

Le Georgia Guidestones furono inaugurate il 22 marzo 1980.
Ma ce n’è ancora un’altra di cosa ancora più strana: questo messaggio e decisamente inquietante postato DUE giorni prima che la Georgia Guidestones subisse quella esplosione.

Nessuna descrizione disponibile.

https://theobservermagazine.substack.com/p/the-hidden-hand-behind-georgias-guidestones

Notizia uscita da pochi minuti: Boris Johnson si è dimesso.
C’entrerà mica qualcosa con tutto quello che sta accadendo e che accadrà, compreso il Georgia Guidestones?
Per me, sì. Certo che sì.

 

 

Share this page to Telegram

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche