Giornalisti, scusate ma…

Giornalisti, scusate ma…

Io continuo a menarvelo. E a sangue come si usa dire.
Anche se so che è come rivolgersi al classico muro di gomma.
Sullo Stadio ovvero sul progetto presentato al Comune e al Sindaco Bucci si sa qualcosa?
Non vi viene voglia di sapere qualcosa di più? Non vi viene almeno un po’ di curiosità, visto che è una delle caratteristiche essenziali che dovrebbe e dico dovrebbe avere un giornalista?
Come mai quando c’era il faraonico progetto di Garrone col suo ERG Stadium, ci facevate sapere persino quanti bulloni e viti servivano per costruirlo?
Perchè allora la avevate tutta questa curiosità e voglia di dar notizie.
Non si è parlato d’altro per mesi, con foto, interviste, suppliche agli amministratori di allora.
E prima Trasta, e poi l’Aeroporto, poi ancora la genialata di farlo nell’area sotto Coronata.
Si prospettava persino da parte di alcuni un collegamento diretto col Ponte Morandi, magari un bello scivolo a due corsie così si arrivava a vedere la sampedoria direttamente.
Progetti di cambiare la viabilità in zona, traffico deviato appositamente e magari si pensava già in anticipo alle orribili e devastanti piste ciclabili che oggi massacrano Corso Italia e non solo.
Si sa da sempre che sampedoria e ciclismo si integrano perfettamente, del resto.
E di quello che pensava il Genoa e i genoani non interessava. Cazzi loro.
Col progetto della 777 Partners e che combinazione riguarda Il Genoa 1893, invece si sa un cazzo, nessuno domanda e chiede un cazzo, nessuno dice un cazzo.
Chissà come mai e perchè. Ma lo sapete che avete frantumato i coglioni vero?
E della sponsorizzazione del Genoa con MSC ovvero Aponte, come mai siete stati e state così zitti.
Non ne parlate nemmeno quando uno spettatore vi chiede lumi in merito.
Forse perchè sapete benissimo che cosa è la MSC e soprattutto il Cognome Aponte.
Parlarne dà forse fastidio a qualcuno?
E quindi dovete stare zitti se no…
Sapete a questi vostri comportamenti e che nulla hanno a che fare con il Giornalismo, noi genoani ci siamo abituati e da sempre. Specie, quando alla sampedoria arrivò il Grande e Fu Mantovani padre.
Guai a parlare male della zampi. Lo disse persino il vostro Decano in TV, si quello che segue la sampedoria dal 1946, giornalista già all’età di nove anni.
Un piccolo Mozart della carta stampata insomma.
Ed essendo questa tradizione continuata poi con l’altro Fu Garrone Sr. non ci stupiamo di certo.
Noi genoani.
Non ci stupiamo, o almeno io, ma avete francamente frantumato i coglioni.
O almeno a me.

Umilissima e insignificante richiesta.
Visto che i giornalisti se ne battono i coglioni, c’è almeno qualche associazione Rossoblu, o la Fondazione buona quella o comunque qualcuno o qualcosa che chieda ufficialmente lumi sulla faccenda Luigi Ferraris e chieda di conoscere il progetto della 777 Partners?
Visto che oltretutto riguarda anche il Quartiere di Marassi e il suo abbellimento.
Nel caso, ringrazio anticipatamente.

Share this page to Telegram

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche