Seleziona Pagina

Gli “Scienziati” in TV

Gli “Scienziati” in TV

Questo è un post che avevo scritto giorni fa e che poi non avevo pubblicato perchè distratto da altri avvenimenti.
Adesso lo pubblico perchè si è aggiunto quello che è stato detto a Radio Radio e con tanto di video.
Video che troverete a fondo pagina, alla fine del post e che mi son permessso di scaricare perchè è visibile al momento solo su Facebook e non tutti hanno Facebook.
In ogni caso il video è visibile qui: https://www.facebook.com/Radioradioweb/videos/574475610422744
Spegnete la TV, se volete essere persone informate.

Ormai si è raggiunto un punto tale che in TV viene detta qualsiasi cosa e nessuno che smentisca chi la dice.
Si è arrivati all’assurdo di dire cose opposte a quello che c’è scritto persino nei testi di Medicina per studenti del primo anno.
E nessuno dice niente, nessuno che fermi questi imbonitori, questa falsari scientifici, nessun giornalista che faccia il proprio lavoro e il proprio dovere: fare domande.
Quindi ormai la Televisione non è più pubblica, ma di Stato, quindi di Regime. Che piaccia o no, questi sono i fatti.
L’ultima perla, ma per me scandalo, sono state le dichiarazioni di uno dei tanti personaggi che ormai riempiono i nostri schermi televisivi 24 su 24, tale Ilaria Capua, laureata in Medicina Veterinaria e in seguito specializzata in Igiene e Sanità Animale, ma che parla come se fosse Sabin in persona.
La signora in questione ha profferito le seguenti parole in uno dei tanti programmi de La 7, cioè Di Martedì del per me statalista Floris:

Ora, chiunque di noi dovesse andare in Tv e a dire una cosa del genere, verrebbe intanto subito bloccato, poi invitato ad uscire e se facesse resistenza verrebbe accompagnato fuori con la forza.
Ma a quanto pare se si è “virologi” e specie di certo tipo, tutto è concesso, e va tutto bene.
E capisco sempre di più come sia possibile che così tanta gente abbia perso l’uso della Ragione se si parla di Covid, perchè se questi sono i programmi, se questa è laTV e questi sono gli “scienziati” che parlano, è ovvio che il 70% degli italiani abbia ormai il cervello all’ammasso.
Io non sono un medico tantomeno scienziato, ma sono andato a vedere cosa è l’Ivermectina e questo è quello che dice l’Enciclopedia Medica:

Che cos’è l’Ivermectina?

L’Ivermectina è un farmaco antielmintico. Uccide o promuove l’espulsione di vermi parassiti intestinali. In caso di strongiloidosi uccide il parassita, mentre in caso di oncocercosi uccide solo i vermi in fase di sviluppo, ma non quelli adulti.

A cosa serve l’Ivermectina?

L’Ivermectina è utilizzata per trattare la strongiloidosi causata dal nematode Strongyloides stercoralis e per tenere sotto controllo l’oncocercosi causata dal nematode Onchocerca volvulus.
A volte trova impiego anche per trattare altre parassitosi, incluse pediculosi e scabbia.

Come si assume l’Ivermectina?

L’Ivermectina si assume per via orale, in genere sotto forma di unica compressa da deglutire con acqua a stomaco vuoto. In caso di oncocercosi può però essere prescritta l’assunzione di nuove dosi 3, 6 o 12 mesi dopo il primo trattamento.
Bene, si dirà ma la danno ai cavalli allora? La riposta è: la si dà ANCHE ai Cavalli.
Così come una miriade di altri farmaci che vengo usati da esseri umani e animali.
Anche perchè l’Ivermictina in Italia è conosciuta con il nome di Stromectol e per assurdo è prodotto dalla PFIZER.
E quindi vediamo cosa dice il “bugiardino”: Usate Stromectol come è stato prescritto dal vostro medico curante. Assumete Stromectol per via orale a digiuno con acqua. Alcuni pazienti trattati con Stromectol verranno sottoposti al trattamento reiterato per assicurare che l’infezione è stata completamente eliminata. Seguite istruzioni del vostro medico curante. Assicuratevi di assistere a tutti gli appuntamenti col vostro medico curante e controlli di laboratorio.
Avvisate il vostro medico curante se usate altri medicinali, sopratutto Warfarin, perche Stromectol può aumentare rischio di effetti collaterali di questo farmaco.

Quindi, se fosse un medicinale solo per Cavalli come dice la Capua, a leggere il bugiardino intanto dovete avere un cavallo… e poi è il vostro cavallo che deve andare dal medico curante.. andare agli appuntamenti.. e soprattutto è il vostro cavallo che deve dire al medico su per caso sta usando altri medicinali…

A. parte gli scherzi ma qui altro che di scherzo si tratta, siamo arrivati a questi punti, cioè che si permette a certi personaggi di dire qualsiasi cosa, qualsiasi stronzata, qualsiasi mussa. Qualsiasi stravolgimento di quella che è la verità accertata.
E la gente, purtroppo, ovviamente, si fida, ci crede.
E’. come se tutti i giorni in TV ci fosse chi dicesse che la sampedoria è la più antica squadra d’italia.. che la Juventus è la squadra di Palermo.. che l’acqua non bagna e che il sole sorge a ovest.
Così forse di capisce meglio cosa sta succedendo oggi e sono più che convinto che se dicessero queste cose tutti gli italiani si incazzerebbero, specie se parliamo di calcio..
Ed è da qui, dalla TV e dalla stampa mainstream che poi nasce il terrore per il Covid e tutto quel che ne consegue.
Ed è per questo che io, ma non solo per fortuna, considero la stampa come la maggior colpevole del dramma che stiamo vivendo da quasi due anni. E che vivremo ancora per parecchio.
Ora, siccome ci sono sempre più studi scientifici e prove che l’Ivermictina sembra dare ottimi risultati nella cura e nella. prevenzione del famigerato Covid e non a caso in India la si sta usando e con un drastico calo dei contagi dire le cose che ha detto la Capua è oltre che fuorviante per me è anche criminale.
Oltre a tutto il resto e che è comune anche da noi.. sono state vendute negli ultimi sessant’anni tre miliardi e settecento milioni di farmaci contenenti Ivermictina. Belin quanti cavalli ci sono nel mondo…
E parlando dell’Australia, è oggi forse il Paese messo più male di tutti in tema di Libertà.
Causa il famigerato letal virus, hanno delle restrizioni pazzesche e magari non ci credete ma stanno costruendo veri e propri campi di concentramento per chi non vuol vaccinarsi o risultasse contagiato.
C’è pieno in rete di testimonianze con tanto di video.
Certo che se si guarda solo quello che dice laTivvù e i suoi Guru, bè…
E ricordo perchè è sempre bene ricordarlo e ricordarselo, tutto questo per un virus INFUENZALE che ha una pericolosità leggermente superiore a qualsiasi altro virus INFLUENZALE, che colpisce in maniera grave al 99% persone sopra i 70/55 anni d’età, persone con gravi patologie pregresse, che NON colpisce i bambini e i giovani e che se curato in tempo anche a CASA è perfettamente curabile con farmaci comunissimi.
Ripeto, non si sta parlando di Peste e nemmeno di Ebola, che erano e sono sì virus letali.
Letali sì, ma che comunque l’umanità è andata avanti lo stesso pur non esistendo vaccini specifici, visto che siamo ancora qui.
Ma queste sono cose che si sanno e si dicono da ormai quasi DUE ANNI,
Ma che il 75% degli italiani NON vuole capire.
E ci credo: finchè in TV ci va certa gente e a dire certe cose…




Circa l'autore

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This