Seleziona Pagina

I Potenti

I Potenti

E’ difficile parlare di una cosa tutto sommato futile come il Calcio visto cosa sta accadendo e soprattutto cosa succederà se le persone non si sveglieranno, per via di finte pandemie, inutili vaccinazioni e pure obbligatorie, detenzioni in veri e propri campi di concentramento per “dissidenti”, sterminio di massa. Ma intanto so benissimo che il 75% di voi non ci crederà e quindi parliamo un attimo di cose futili.
Si dice, specie se si parla di italia, che la Magistratura sia un Potere potentissimo. Ed è vero.
Palamara non è un personaggio di Topolino, purtroppo.
Se si parla di Calcio, i Potenti sono appunto gli Arbitri che non a caso sono giudici anch’essi.
Ma mentre un Magistrato non può provocare un delitto, ma semmai solo non punirlo, i giudici del Calcio sì.
Per questo che li denomino Potenti, dotati di un Potere ben più ampio.
Non è accettabile, non è più accettabile, che persone senza arte nè parte, persone tutto sommato spesso insignificanti nella vita di tutti i giorni, possano e a piacimento provocare danni molto gravi e pesantissimi per chi ne è vittima.
Non è più accettabile, che un geometra, un commesso viaggiatore, un diplomato al CEPU, possa avere il Potere di buttare nel cesso investimenti milionari, allenamenti di settimane, sforzi fisici prodotti e conseguiti per via di allenamenti di mesi.
Non se ne può più di gente che decide quello che cazzo vuole e fa, quello che cazzo vuole.
E senza che nessuno possa sol che fiatare.
E’ un vero e proprio sistema che si autoalimenta e che si autoriproduce.
Si dirà, se esiste un sistema è perchè ci sono persone che lo accettano e quindi in questo caso, i Presidenti di società calcistiche. E qui arriva la domanda: perchè?
Se io so che c’è una Bisca, truffaldina, non ci vado a giocare. No so se ho reso l’idea…

Quello che è accaduto ieri in Genoa Napoli è doppiamente schifoso.
Perchè non solo c’è stato l’errore e macroscopico, ma anche il dolo, perchè secondo il regolamento, secondo quelle che sono le leggi di quel mondo, l’arbitro NON doveva andare a guardare quella cazzo di VAR, perchè NON poteva, era contro lo stesso regolamento.

Avete letto? Protocollo NON RISPETTATO.
E quindi adesso cosa succederà. Chiederanno scusa? No. Il Genoa riavrà i punti persi? No.
Fabbri e il sosia di Di Maio pagheranno di tasca il danno fatto? Col cazzo.
Preziosi farà fuoco e fiamme e magari anche causa contro questi personaggi? No.
E perchè se dovesse mai farlo, pagherebbe conseguenze e mica da ridere. Lo sappiamo tutti.
E questo nel caso si chiama atteggiamento, comportamento mafioso.

Quindi cosa succederà, che tutt’al più questi esseri spesso insignificanti nella vita di tuti i giorni, staranno fermi un paio di turni, se ci va di culo. Quindi più che pagare di tasca sarebbe solo un mancato guadagno.
E tra le due cose c’è una bella differenza, specie se il soggetto in questione nella vita reale ha già un lavoro.
Quindi cari Presidenti di Calcio, cosa volete fare? Compresi calciatori e allenatori.
Perchè se continuate a partecipare a questo gioco e quindi accettate anche le regole del Sistema, non dovete nemmeno fiatare quando accadono certi Schifi. Zitti e Muti. Altro che lamentarvi e far sceneggiate che spesso durano settimane.
Perchè di quel Sistema ne siete consapevoli, quindi partecipi e ne accettate le “regole”.
Non siete vittime. Siete complici.

Non dico cosa penso di noi tifosi di calcio che continuiamo a seguire questo gioco, per pura pietà.

Circa l'autore

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This