Seleziona Pagina

Incomincia a diventare un vizio

Incomincia a diventare un vizio

Mi scuso con tutti gli adoratori di Zio Balla, ma non è colpa mia se dimostra di essere in uno stato di confusione mentale che incomincia a farsi preoccupante, perchè la cosa si sta ripetendo e no gh’è da stâ tanto allegri.
Pertanto stiano tranquilli tutti coloro che sol a sentire una mezza critica sul nostro allenatore gli viene la meningite: sono pronto ad espiare questa gravissima colpa e nel caso, per punizione, disponibilissimo a portarlo in camaletta in giro per i Caruggi.
Dovessi vista l’età aver dei cali fisici, lo Zio può benissimo usare il frustino. Giuro.

Io credo che si possa fare una critica a qualcuno per quel che ha fatto vedere, per la prestazione offerta senza che questo voglia dire volerlo cacciare a pedate a tutti i costi. Così come credo che se un allenatore ha dimostrato di essere stato bravissimo nel salvarci il culo, non per questo gli si debba concedere e perdonare tutto.
Se un Tenore ‘stecca’, non è che il Loggione lo applaude perchè chi stona si chiama Del Monaco o Caruso.
Se stecca stecca e la gente lo fischia, anche se si chiama Del Monaco o Caruso.
Nel caso chiedere ai parmensi.
Ballardini ieri ha steccato, e la cosa incomincia a succedere troppe volte.
Verissimo che ha la giustificazione di avere troppi giocatori nuovi e da poco tempo, ma allòa cose femmo aspettiamo Gennaio per vedere uno straccio di squadra “amalgamata”?
Anche perchè ieri ho visto un altro allenatore che non è che allenasse quella squadra da anni, eppure si è visto una squadra con un gioco e soprattutto con gente che sapeva esattamente cosa fare.
Si lo so, è vero che comunque l’ossatura della squadra era quella dell’anno scorso salvo un paio di nuovi innesti e quindi i giocatori si conoscevano già e anche bene, ma allora gli esperti di Calcio mi devono spiegare quando dicono che un nuovo allenatore ha bisogno di tempo perchè deve insegnare i propri schemi di gioco.
Perchè lo dicono loro, gli esperti, che ogni allenatore ha i propri e il proprio metodo di allenare.
Probabilmente allora Tudor adotta gli stessi identici schemi e movimenti del precedente allenatore.
Così fosse, il Verona ha un gran culo.

Il refrain e solito è: Ballardini ha raddrizzato la partita. Quindi, bravo Ballardini.
C’è del vero in questo, ma io per quel che vale quindi zero, la vedo in maniera opposta e cioè che Zio Balla ceffa clamorosamente formazione e schema tattico e che poi in qualche maniera riesce a cavarsela.
Quindi, più che dire Ballardini raddrizza le partite, direi che ce le stava facendo perdere, le partite. Lui.
Perchè anche ieri, se alla fine è arrivato un pareggio e si è sfiorata la vittoria, secondo me non è certo stato per il gioco di Zio Balla e per i suoi cambi, ma perchè Destro si è inventato un gol dopo averne segnato un altro prima.
Non perchè il Genoa stesse giocando bene e per via di un gioco di squadra.
Vero che si è visto qualcosa di più e a tratti anche un Genoa arrembante, ma sempre secondo me più che di Ballardini è stato a causa e quindi merito del ritrovato Tifo genoano. Perchè non so se ci fossero stati i soliti quattro gatti causa “pandemia” e pure “mortale”, il Genoa avrebbe giocato con quella foga e quella voglia di vincere.
Io come ripeto da sempre so un belino di schemi e di tattica, ma un paio di orecchie e ancora sufficientemente funzionanti le ho e quindi riporto soltanto le opinioni date in diretta di due persone che non si possono certo catalogare come critici feroci o rompicoglioni di natura e cioè, Brenzini e Marmorato.
Essendo appunto genoani di quelli molto equilibrati e sempre propositivi nei confronti della squadra Rossoblu, erano semplicemente attoniti, stupiti di quello che stavano vedendo in campo.
Stupiti di come si era impostata la partita, ma soprattutto stupiti dei cambi, delle sostituzioni, dei cambiamenti di ruolo, di cosa stava combinando appunto Ballardini insomma.
Non saranno Van Gaal e Guardiola, ma penso che un po’ di credito lo meritino.
Quindi e concludendo, non so ovviamente cosa sia successo a Zio Balla, ma la cosa per me evidente è il suo enorme stato confusionale. Non ci sta capendo un cazzo, usando l’Aramaico antico.
Sarà per la rosa troppo ampia, sarà perchè lui è uno che ha bisogno di più tempo che altri per insegnare gli schemi, ma sta di fatto che non ci sta capendo un cazzo. Oppure, ci capisce, ma fa scelte assurde.
E se fosse per la rosa troppo ampia e quindi per lui difficile da gestire, c’è poco da stare allegri lo stesso, perchè non è che si possono mandare in tribuna 10 giocatori e se si volesse venderli tutti, prima di Gennaio nisba.
E per arrivare a Gennaio la strada è lunga.
Oltretutto lui era l’uomo del “pullman” davanti alla porta, ma questo Genoa sta pigliando gol a nastro.
Sarà colpa dei singoli, ma quei singoli li mette in campo l’allenatore.
E soprattutto, li allena, l’allenatore.
Io sarò di parte e prevenuto, ma vedo che si continua a far giocare Biraschi. Che o saiâ anche in brao figgeu, ma che belin col difendere ci azzecca propio poco e con l’impostare altrettanto. Vedere il gol del Verona nato da un suo “rilancio” difensivo, una ciofeca, proprio sui piedi di un veronese e da lì è nato il gol. Quando abbiamo un ragazzo che tutti dicono fortissimo, nazionale belga.
Quando abbiamo uno che ormai sembra più un oggetto misterioso che un calciatore, ma del quale ne hanno parlato benissimo giocatori importanti, tra cui un certo Milito.
E saranno anche tutti abbelinati, ma è stato persin divertente sotto un certo punto di vista vedere i commenti scritti in spagnolo, si presume di sudamericani, mentre la partita era in corso.
Stringendo, il succo era: come cazzo si fa a lasciare in panchina uno così e vedere giocare qualcun altro.
Abbiamo anche un Masiello, che è sempre stato uno dei migliori nel suo ruolo.
Quindi so che nel Calcio chiedere questo è impossibile, ma sarebbe bello sapere il perchè certi calciatori non giocano e invece altri sì. Non sono ancora pronti? Sono fuori condizione? Hanno qualcosa di rotto o di malfunzionante?
Qualcuno patisce ancora il Jet Lag? Cazzo, sarebbe bello saperlo. E che ce lo dicessero.
Anche perchè non si sa come mai, ma abbiamo altri esempi di giocatori arrivati in altre squadre da due giorni. non solo messi in campo subito, ma che addirittura segnano un paio di gol o giocano comunque benissimo.
Possibile che solo al Genoa capitino certe cose?
E poi Tourè che fine ha fatto? Ha litigato con qualcuno, ha fottuto il portafoglio a Zarbano, ha molestato la moglie o la fidanzata di qualcuno in seno alla squadra?
Perchè da semplice tifoso son cose che farebbe piacere sapere.
E Cambiaso? E’ inserito nei Comandamenti che debba sempre essere sostituito e con chi poi…
E Fares? E’ diventato un terzino e senza che nessuno lo sapesse, probabilmente nemmeno lui?
Sono solo domande, sicuramente idiote, di un semplice tifoso del Genoa, niente di più.
Ma qui più che rispondere sarà meglio incominciare a capirci qualcosa e molto di più di quanto appare.
Sempre Alè Genoa e forza ragazzi.

Circa l'autore

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This