Seleziona Pagina

La Gente, la fine del sindacato

La Gente, la fine del sindacato

Probabilmente continuerà ancora a vivere, ma non certo più come prima.
Per chi ha seguito almeno un pochino le vicende relative a “Q”, ai Patriots, e anche a Trump, sa benissimo che una delle frasi più ricorrenti in questi anni è stata The Great Awakening. Ovvero, il Grande Risveglio.
Senza stare a parlare delle teorie che sono alla base di tutto ciò, a meno di non essere ciechi sordomuti il fatto che sia in atto un “risvegliarsi” da parte di una sempre maggior parte dell’umanità, appare evidentissimo.
La Gente e purtroppo ancora non la gente, sta davvero svegliandosi, sta davvero rendendosi conto di quante cose sbagliate e ingannevoli le hanno fatto credere e sono state compiute sulla sua pelle. Sulla nostra pelle.
Guardate che questa sorta di risveglio e da un lunghissimo sonno era mai accaduto prima e con questa intensità.
Stiamo assistendo ad un elevarsi delle coscienze e quindi della Coscienza e siccome citando Malanga, la Coscienza segue la Legge dell’Entropia, questa non può altro che aumentare. E’ un processo inarrestabile.
Scendendo da concetti così alti e quindi entrando nel piccolo, è un po’ quello che sta succedendo anche ai Sindacati, al, Sindacato per eccellenza.
Che la CGIL e da anni non sta più facendo gli interessi dei lavoratori è da ciechi non vederlo.
Che il più importate sindacato e oltretutto di sinistra sia sempre meno di sinistra e sempre meno Sindacato, se ne stanno accorgendo sempre più italiani. E la Gente se ne è accorta, e ne accorge.
Non a caso, è forse la prima volta nella storia che uno sciopero generale viene deciso e promosso dal popolo, dalla Gente, e non dai Sindacati. Sindacati e sindacalisti che paradossalmente stanno dalla parte di coloro che il popolo sta odiando.
State dalla parte che la vostra Gente detesta.

Mi spiace caro Landini and company, ma penso sia ormai un processo irreversibile.
E il vostro accettare il green pass e vaccinazione compresa è la ciliegina sulla torta nonchè probabile goccia che ha fatto traboccare il vaso.
La Gente, i lavoratori, ne hanno sempre più i coglioni pieni di voi e le sempre più comunicazioni da parte di lavoratori che vi fanno ciao ciao con la manina sono lì a dimostrarlo. Le tessere stracciate sono in costate aumento e i vaffanculo nei vostri confronti idem.
Ovviamente la vostra narrazione è che tutte queste persone che protestano oggi in italia contro l’obbligo del green pass sono fascisti, dei fascisti.
Sto aspettando che qualcuno dica che i Portuali genovesi, i Camalli, sono fascisti.
E poi vedemmo cose succede.


E’ un Risveglio e anche questo. Le persone hanno aperto gli occhi e sempre più.
Gli unici che non li avete ancora e forse mai aperti siete voi, caro Landini e colleghi.
Il Sindacato cioè la sua invenzione è stata una cosa bellissima, etica e molto utile.
Il problema è che esistono gli uomini.
Sto parlando della CGIL, ma se questa è la CGIL pensa gli altri.

Concludo con il commento di Diego Fusaro, noto fascista ed estremista di destra… all’annuncio da parte dei sindacati più importanti dell’ennesimo sciopero generale indetto da loro.

E qui si chiude il sipario.

Circa l'autore

Articoli recenti