Seleziona Pagina

La Verità viene sempre a galla

La Verità viene sempre a galla

Quindi, alla fine vince sempre.
Le notizie, le prove scientifiche su cosa sia davvero il Covid-19, su quali effetti devastanti possano provocare i vaccini specie sui GIOVANI, ormai sono sempre di più e sempre più presenti, ovviamente meno che sui nostri Tiggì.
Non cito i Giornaloni, perchè da buoni asservitori del potere e quindi di come gira il vento, anche se forse a malincuore stanno incominciando a farle trapelare, quindi a scrivere e a dire qualcosa di vero.
Stessa identica cosa per quanto riguarda il green pass che io preferisco chiamare green cazz.
Sono talmente tanti i casi di danni gravi da vaccino e di morti.. che è davvero impossibile stargli dietro e citarli tutti.
Ed è davvero incredibile per qualsiasi persona dotata di normale intelligenza, vedere la quantità di persone che nonostante ciò continuano imperterrite nelle loro convinzioni. Quindi, a far danni. A tutti.
Non basta nemmeno fargli vedere che la storia del green pass era già stata ideata ben prima della comparsa del famigerato nonchè “virus mortale” e quindi che la sua applicazione aveva nulla a che vedere con la salute e la tutela della popolazione, ma aveva a che fare con ben altro: Il Green pass era già stato progettato nel 2018 dalle istituzioni europee.
Il Covid è stato un pretesto per attuarlo.

https://www.affaritaliani.it/coronavirus/green-pass-il-covid-e-una-scusa-l-ue-l-aveva-gia-previsto-nel-2018-738623.html?refresh_ce

Pertanto risulta sempre più chiaro che il Covid è stato un pretesto, creato, per giungere a ben altri scopi.
Orribili e criminali allo stesso tempo.
E a chi continua a dire che non è possibile coinvolgere praticamente tutto il mondo, mi permetto di ricordare un paio di cose. Che, intanto non son cose che si fanno da un giorno all’altro, ma sono frutto di decenni di pianificazioni e di azioni.
E che, esistono ormai dei potentati economici talmente grandi e potenti, che possono comprare qualsiasi cosa e soprattutto chiunque. Addirittura delle nazioni intere, se lo volessero.
E che, basta far in modo di creare organizzazioni che hanno il potere di decidere cosa fare e cosa scegliere per noi miseri cittadini di questo mondo, e di inserirvi al loro interno persone concordi nelle idee o, corruttibili.
Quindi non bisogna convincere o corrompere milioni e nemmeno migliaia di persone e di personaggi.
Ne bastano pochi, ma di quelli giusti, nei posti giusti. Fine.
Così magari son più chiaro e lo si capisce meglio: non serve convincere o corrompere centinaia di inquilini per mettere una antenna sul tetto o mettere il riscaldamento centralizzato: basta convincere o corrompere l’Amministratore e magari il capo scala.

Ma non ci sono solo le notizie e i fatti acclarati che riguardano il Covid e dintorni ad essere sempre più visibili e quindi conosciuti, ma ci sono anche altri fatti e di enorme rilevanza che stanno accadendo e dei quali ovviamente non si deve parlare o nel migliore dei casi se ne deve parlare il meno possibile.
L’esempio più eclatante è quello delle elezioni farsa del 2020 avvenute in America.
Alla gente è mai stato raccontato alcunchè e si sono sempre date notizie e opinioni false, scorrette, di parte, non corrispondenti alla verità e quindi alla realtà dei fatti.
La narrativa è sempre stata una, unica e in favore di una certa parte politica.
Si è nascosto e quindi omesso tutto quel che non era gradito e perchè portava vantaggio agli avversari.
Si è arrivati persino al punto di rovesciare i fatti, dando colpe a chi non le aveva.
E queste non sono le opinioni di un un povero imbecille complottista, perchè basterebbe aver la minima voglia di informarsi e quindi di essere informati, visto che è tutto pubblicato e visibile da più di un anno.
Ma tutto questo verrà capito e compreso da tutti, perchè quel Giorno è sempre più vicino.
Ed entrando nel merito, sta accadendo una cosa di cui sono convinto che la maggior parte di voi ne sa assolutamente nulla che si chiama Cyber Symposium cioè una conferenza nella quale si stanno portando tutte le prove che dicono quanto sia stata una FRODE l’elezione del 2020 e che ha portato alla “presidenza” il democratico “Sleepy” Joe Biden.

Tutto questo è stato possibile grazie alla tenacia e all’ostinata voglia di verità di un signore che si chiama Mike Lindell, un ricco imprenditore conosciuto come Mr. Pillow visto di cosa si occupa nella vita.
E’ un simposio e della durata di tre giorni proprio per la vastità delle prove certificate portate e che si è cercato in tutti i modi di boicottare, di hackerare, di impedirne la visione, ma nonostante questo la visione è possibile e la stanno guardando e seguendo milioni d persone in tutto il mondo.
Ora non vi sto a dire e a formire screen shot di tutto quel che si è detto ieri, ma le prove portate sono schiaccianti.
Si è anche fatto cenno all’Italia come stato quindi governo coinvolto nei fatti…
Do you Remenber Leonardo SpA, Ambasciata Americana a Roma e tante altre belle cosucce e bei nomi?
Si è fatto ampio cenno a George Soros, alla Cina e al loro coinvolgimento in questa sporca operazione.
Si è presentata al pubblico e a sorpresa anche la persona che è sempre stata tenuta nascosta, “l’informatrice”, una Donna che rischiando la propria vita ha permesso di scoprire quello che sembra essere sempre più il sistema fraudolento di votazione per via dell’azienda DOMINION, cioè l’azienda che ha in mano il software e che per questo viene usato per stabilire i conteggi dei voti e quindi la vittoria finale del candidato a Presidente degli Stati Uniti.
Per la verità non si occupa solo degli States, ma questa è un’altra storia.

Ovviamente è subito partita la controffensiva da parte di DOMINION la società legata a Soros e Clinton e responsabile principale del golpe elettorale contro Donald Trump, che ha citato in giudizio One America News, Newsmax e Patrick Byrne per aver denunciato la frode elettorale.
Dal simposio hanno risposto più o meno così: Preparatevi ad andare in galera.
Lo stesso David Clements presente al simposio ha detto: sono un ex procuratore, non ho mai visto prove di questo livello, sono definitive. Quando sento delle cause di Dominion, anche quelle di stamani, dico, aggiungetemi alla lista. Dobbiamo combattere per questo.
E comunque la cosa bella, almeno per me e tutti coloro che la pensano come me, è che Mike Lindell ha detto che la vera BOMBA non è stata ancora presentata e quindi verrà svelata probabilmente solo alla fine del Simposio.
Tutto vero, tutto falso? Chissà.
Semmai chiedetelo a Mentana e ai suoi fidi debunkers, a Puente, se son tutte cazzate.
Loro magari qualcosa vi diranno…

Sta di fatto, che sarà una coincidenza l’ennesima ma proprio ieri sono accadute e ne accadranno altre alcune cosucce.
Ad esempio, il Sindaco di New York CUOMO, si è dimesso.. e causa accuse molto ben circostanziate di abusi sessuali e anche su MINORI.
Tra l’altro questa è stata la sua bellissima giustificazione…

Si sono dimessi anche altri importanti personaggi politici ma che ora non sto a citare, semmai se interessa ci si sbatta un po’.
Ci sono voci, ma non confermate di possibili dimissioni di nomi importantissimi a livello di Camera e Senato degli Stati Uniti.
E saranno sempre coincidenze, ma invito a ricordare un nome e cioè quello di John McAfee con il suo profilo Telegram.
E sarà ancora un caso ma c’è e da tempo in atto una volontà feroce di zittire Telegram da parte del potere costituito..
Hanno persino cercato di acquistarlo, ma il proprietario ovvero Pavel Durov un russo ndr gli ha fatto una bella leva.
E dulcis in fundo, ricordo che oggi, altra combinazione, c’è la sentenza definitiva su un signore che si chiama Julian Assange.

Per adesso, finisco qui.
Grazie per la corte e paziente attenzione.

Per seguire il Simposio in diretta ma ovviamente in lingua inglese ecco il link:

https://rsbnetwork.tv/apps/3578/139782

In questo momento fanno vedere cosa sta accadendo in Brasile e col Presidente Bolsonaro completamente d’accordo con la protesta anti Deep State e tutto quel che ne consegue.
Gli alleati principali, in questa vera e propria guerra tra i così detti “buoni” contro i “cattivi”, sono l’America, ma quella di Donald Trump, dei Repubblicani e Patrioti, la Russia, ma quella di Putin e il Brasile di Bolsonaro.
Gli avversari, i nemici, i cattivi, sono la Cina, l’Europa Gran Bretagna compresa e il terzo non lo dico al fine di evitare incazzature e polemiche del tutto inutili
Spiace, ma è così.



Circa l'autore

Articoli recenti