Seleziona Pagina

Le due sciagure

Le due sciagure

Due e vi spiego perchè. Anche se una non incide per fortuna sui risultati.
Una, la più importante e che Dio lo strafulminasse, è quella sottospecie di arbitro.
Una prestazione SCANDALOSA, avendo ESPULSO il nostro miglior giocatore difensivo dopo venti minuti di gioco per un fallo INESISTENTE perchè TUTTE LE IMMAGINI hanno dimostrato che quel pezzo di fango di Izzo è caduto senza essere toccato da Ostigard. Quindi NIENTE FALLO ed eventuale ammonizione per simulazione.
Ma il nostro giocatore espulso per doppia ammonizione.
Quindi il Genoa in DIECI dopo venti minuti e per questa scellerata e infame decisione ha pure perso il miglior giocatore d’attacco a livello di qualità ovvero Amiri, perchè Blessin ha dovuto per forza sacrificare un uomo.
Quindi DOPPIO danno. E Genoa in dieci per più di 70 minuti.
Pertanto partita falsata e rovinata da quella sottospecie di arbitro.
Non contento quella Sottorumenta vestita di giallo NON ha ammonito un solo giocatore del Torino mentre ne ha ammonito una riga dei nostri appena commettevano il minimo fallo.
Solo negli ultimi dieci minuti si è finalmente deciso ad ammonire qualche torinista, forse per lavarsi la coscienza.

TUTTI quelli che hanno seguito la partita, erano furibondi contro l’arbitro. Da Radio Nostalgia, a Telenord e chiunque fosse allo stadio. Persino i ciechi erano incazzati. Salvo, indovinate chi?
Ma è ovvio, il Gatto Onofrio.
Infatti ha avuto il coraggio di dire che l’arbitro non ha sbagliato perchè non conta se tu tocchi o non tocchi un giocatore (??!!) ma conta se la tua entrata non gli permette di fare quello che avrebbe voluto fare.
Quindi nessun cenno alla scandalosa direzione arbitrale, ma addirittura l’arbitro ha agito bene.
Per dire una cosa così o che sei scemo o che sei in malafede. Infatti è noto per la sua benevolenza nei confronti degli arbitri da quando fa il commentatore, perchè quando giocava col cazzo che la pensava così.

Gazzetta dello Sport. Ormai tipico esempio della malafede e disonestà intellettuale tipicamente italiana.
Non a caso il padrone è Cairo e la solita compagnia di giro di prenditori italiani.
Commento sull’espulsione: Ostigard FALCIA Izzo, quindi espulsione giusta.
Falcia? ma non ne avete schifo e vergogna.

Sul Genoa, cosa dire ragazzi… FANTASTICI TUTTI.
Per impegno, per saper soffrire, per metterci cuore e gambe.
Portanova straripante come al solito e questa volta è stato pure premiato dal gol.
Il ragazzino, il grandissimo Frendrup, diventerà un calciatore da 50/60 milioni: complimenti davvero.
Ma tutta la squadra merita un plauso.
Blessin: non ha sbagliato una mossa.
E adesso avanti così. Chi si deve incominciare a preoccupare davvero sono altri.

FORZA GENUAAAAAA

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This