Seleziona Pagina

Lo Scienziato, ma stavolta messo in riga

Lo Scienziato, ma stavolta messo in riga

Non conoscendolo di persona, a pelle mi è sempre stato sui coglioni. E a quanto pare sono in buona compagnia.
Ora, questo signore, sono anni che fracassa i coglioni al Genoa e a noi genoani e siccome è di Avellino si poteva pensare che fosse a causa di antipatie personali nei confronti di Preziosi.
Invece no, questo rompe proprio il cazzo, con o senza Preziosi.
E allora andiamo un po’ a vedere chi è questo Genio del Calcio, questo Vate che sa tutto di questo gioco.
Sicuramente è uno che sta sui coglioni a molti, per le cose che dice e per come si comporta.
Arrogante, apparentemente molto sicuro di sè, con atteggiamenti tipici da “macho” de borgata, non certo cavaliere con le Donne.
Ma questi sono cazzi suoi e quindi parliamo di Calcio visto che continua a rompere i coglioni al Genoa e a noi genoani.

E forse ha esagerato, perchè ieri sera se si cliccava sul suo sito compariva UN articolo… stamattina se si fa la stessa cosa ne compare UN ALTRO. Quindi cosa è successo caro Vate e Sotuttoio?
E si perchè dovete sapere cosa aveva scritto il Genio, il Ferguson de noantri.
Che disastro Giulini. Da anni che non indovina mezza scelta. Ha fatto un macello figlio della presunzione da Presidente che mette i soldi ma che capisce poco di calcio. Gli altri anni era stato miracolato, questa volta andrà giù sparato. Stesso discorso per il Genoa. Senza Preziosi i finali di stagione non sono più da ricordare come i miracoli di Lourdes. E’ finita la magia o l’acqua santa. Sono arrivati gli stranieri, e come successo a Parma, si sono ritrovati in serie B prima ancora di capire dove si trovassero. Queste proprietà fanno quasi pena, quando vengono ad investire in Italia e vengono presi come gli scemi del quartierino. Il Genoa ha fatto collezione di allenatori e quando ha iniziato a prendere gli stranieri avevamo preannunciato la triste fine che fa una società che avrebbe meritato la B già molti anni prima. Ieri, a Napoli, ha parlato Zangrillo. Adesso dobbiamo accettare le spiegazioni sul calcio da un Primario del San Raffaele. Poi non lamentiamoci che in Italia il calcio è finito. Non lamentiamoci che non andiamo al Mondiale. Il calcio dà alla testa delle persone. Zangrillo si è ritrovato a fare il Presidente del Genoa senza mezzo motivo e merito sportivo. Noi da Zangrillo ci aspettiamo presenze ai congressi medici, spiegazioni sulle nuove terapie, ma sinceramente ci viene da ridere se al San Paolo si presenta Zangrillo a dirci perché il Genoa sia retrocesso. Sapete perché il Genoa è retrocesso? Perché facciamo fare i Presidenti di club di serie A ai Primari del San Raffaele che dovrebbero stare in corsia e non in tribuna allo stadio. Al massimo ci possono stare da tifosi. Le società che fanno queste scelte meritano di retrocedere e, sinceramente, ci dispiace solo per i tifosi che meriterebbero proprietà serie e dirigenti professionisti. Zangrillo ha preso il Genoa in terapia intensiva ma ha sbagliato la diagnosi. La cura cannata in pieno. Il paziente non ce l’ha fatta. Per la resurrezione sportiva servirà un’altra equipe. Chiamate Pregliasco. Forse riuscirà ad ottenere risultati migliori”.

In pratica, dà dei coglioni agli americani, alla 777 Partners e a Zangrillo, reo di non essere come invece è Crisci e Tiello, conoscitore e profondo di calcio. Intanto bisognerebbe precisare che competenze calcistiche ha il tanto osannato Presidente della Salernitana, e se ha imparato qualcosa nella vita e che lo ha fatto diventare ricco è stato proprio in America, quindi dagli americani.
Vedere sua biografia please.
Ma detto questo, vediamo quanto se ne capisce di Calcio il Criscitiello: è Presidente della Folgore Caratese, società di Serie D acquistata proprio da lui. Non ne ho la più pallida idea di chi sia la Folgore Caratese e di come stia andando.
Ma vista la conoscenza che ha il baldo del Calcio, la vedremo scalare classifiche e campionati nel giro di pochi anni.

Perchè ho scritto in neretto un pezzo dell’articolo di Criscitiello?
Perchè cari amici quello era quello che c’era scritto nell’articolo originale, prima che venisse modificato e cancellato nella parte appunto in neretto, in grassetto.
Andate a leggerlo adesso: https://www.tuttomercatoweb.com/editoriale/milan-un-punto-di-svolta-onore-a-inzaghi-anche-senza-titolo-juve-troppi-disastri-in-tre-anni-genoa-cosi-non-va-1683212
Prima il titolo e i sottotitoli erano questi:

Stringendo, il Vate prima ha fatto lo sbruffone, poi è diventato mite come un agnellino, perchè quel post l’ha modificato, cambiato, eliminato nella sua parte più compromettente. Come mai Tiello.. non ce l’ha avuti i coglioni di lasciare tutto com’era?
E’ stato consigliato? O forse ha capito che aveva un po’ esagerato.
Bè io spero che glie lo facciano capire sempre di più.

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This