Seleziona Pagina

Ma dove vivi sulla Luna?

Ma dove vivi sulla Luna?

E’ un modo di dire a chi crede a cose assurde e non si rende conto di quanto lo siano.
Sono 52 anni che esiste il dibattito tra le persone di tutto il mondo e che ha come argomento l’essere stati sulla Luna.
Da più di mezzo secolo ci si divide tra complottisti o meglio cospirazionisti e persone di sana fede scientifica, cioè, tra gli Imbecilli e gli Intelligenti.
Io come moltissimi altri faccio parte degli Imbecilli e cioè persone che hanno mai creduto se non da bambini al fatto che l’uomo sia effettivamente andato e pure tornato a visitare il nostro satellite.
Non è che ci siam svegliati un mattino e abbiamo deciso così, ma il non credere a quanto ci è stato da sempre raccontato è stato frutto di una cosa che si potrebbe anche chiamare ragionamento.
Ma come potevamo noi essere in grado di ragionare se siamo degli Imbecilli? Quindi cercherò di spiegarlo.
Tutto è partito dal venire a conoscenza di alcuni fatti, di testimonianze, di ragionamenti e quindi sono state tratte delle conclusioni, magari errate, ma più passa il tempo e più queste conclusioni sembrano invece essere del tutto giuste e corrette. Non sto ad elencare tutta la serie di prove, di fotografie, di giudizi di esperti nel campo, perchè sono talmente tante che non è possibile condensarle in un post, pertanto mi limito soltanto agli ultimi fatti importanti.
Nel Marzo 2015, durante un’intervista televisiva a fianco di Samantha Cristoforetti, il capitano della Stazione Spaziale Internazionale (I.S.S.), Terry Virts, dichiara che l’uomo non è in grado di andare oltre l’orbita terrestre.

Sarà stato ubriaco, avrà mangiato troppo cibo in pillole, ma sta di fatto che quello che dice è chiarissimo, nonostante ci sia sempre chi si affanna nel dare spiegazioni che sembrano la classica arrampicata sugli specchi. E pure insaponati.
Ma andiamo avanti perchè soltanto sei mesi dopo lo scienziato della NASA Kelly Smith dice che vista la presenza delle Fasce di Van Allen e cioè una zona dalle radiazioni fortissime e mortali per l’uomo, devono risolvere i problemi di schermatura prima di inviare le persone attraverso questa regione dello spazio.
In pratica, se vuoi andare sulla Luna ci devi passare in mezzo a questa zona di radiazioni fortissime e mortali per l’uomo.
E ci devi passare in mezzo all’andata e ovviamente al ritorno.
Morale, dice che le tute per non far morire gli astronauti non sono ancora pronte, devono ancora fabbricarle.

Ma non finisce qui, perchè proprio pochi giorni fa esce la notizia del rinvio della missione Orion prevista nel 2024 e perchè le tute non sono ancora pronte.
E la missione Orion è una missione per appunto ritornare sulla Luna.

https://www.corriere.it/tecnologia/21_agosto_13/tute-spaziali-non-sono-pronte-nuovo-sbarco-luna-rischia-slittare-oltre-2024-2862c58e-fab6-11eb-ba5f-da3c10b6af90.shtml


Morale, se sulla Luna ci sono stati nel 1969 perchè non si riesce ad andarci nel 2024?
A un Imbecille, quindi un complottista, la prima domanda che gli viene in testa è: ma non possono usare quelle del 1969?
Ma essendo un complottista quindi un Imbecille, è ovvio che faccia domande idiote.
Il problema per gli Intelligenti è che è uscito forse proprio oggi, un video e rilasciato da WikiLeaks che forse fa perdere qualche convinzione. Si WikiLeaks, Julian Assange
Ma intanto lo so cosa diranno: è un fake, son tutte musse e fatte con Photoshop.
Noi complottisti intanto ce lo guardiamo e se ci è concesso proviamo pure una sorta di godimento.
E quando sarete pronti con le tute e sarete sbarcati finalmente sulla Luna fateci un fischio.
Allegri!

Circa l'autore

Articoli recenti