Seleziona Pagina

Scusate, ma dove sta scritto?

Scusate, ma dove sta scritto?

“Mercato da non fallire”.. “ultima prova d’appello”… ” Il Genoa DEVE risalire subito”… “Se non ci riesce, guai!”…
Ma ouh! come cazzo state, come siete messi.
Come siete messi lo so perchè sono vent’anni che scrivo certe cose su giornali e autori di articoli, ma possibile che questa storia abbia mai a finire? Possibile che abbiate mai uno scatto d’orgoglio e di dignità e incominciate a scrivere di Genoa in un certo modo?
Quale? Semplice: basterebbe fosse come quello che usate con la sampidoria.
Che poi parlar di dignità in questo caso non è nemmeno corretto, perchè do’ sta la dignità a leccare il culo ai Mantovani e ai Garrone per anni?
Col Genoa è sempre l’ultima spiaggia, è sempre la partita decisiva, col Genoa guai se il Genoa sbaglia.
Il Genoa DEVE, DEVE, DEVE. Gli altri invece possono, potrebbero, sarebbe bene che. E nel caso andasse storta, problemi mai.
Non ce ne sono, non ce ne sarebbero, si riparte con rinnovato entusiasmo e fiducia.
Anche se il proprietario non c’ha ‘na lira, se è in carcere, se è inquisito, se è sotto processo.
Perchè nel caso è solo un fatto momentaneo, poichè tranquilli che intanto a breve arrivano gli Sceicchi.
Col Genoa invece no, c’è mai un futuro sereno ma solo un presente e dei peggiori.
Avete rotto il cazzo. Mi avete rotto il cazzo.
Avete rotto il cazzo col vostro sempre dare addosso a chi è foresto (tranne se si chiama Paolo Mantovani) a chi non fa parte della solita compagnia di giro, a chi magari se ne è fottuto di entrarvi.
Perchè se avete rotto e rompete il cazzo a degli italiani pensate se non lo rompete a chi proviene dall’estero.

Già, Paolo Mantovani, grandissimo Presidente di Calcio e uomo che tutto ciò che toccava diventava oro. Anche le carrette del mare.
Vorrei ricordare e vorrei ricordarvi che il Fu grandissimo Presidente, ci mise comunque TRE ANNI a riportare la zampitoria in Serie A.
TRE ANNI. E pigliando dei pacchi mostruosi a livello di acquisti. Altro che 777 e Spors…
E ci mise 12 ANNI (DODICI ANNI) per portare la sampedoria in Champions.
Gli avete mai rotto il cazzo? Gli avete mai detto DEVE, DEVI, se no guai?
Tra l’altro persona di grande spessore, grande Presidente di Calcio, ma scusate: ha mai tirato fuori dei soldi per Genova?
Ha mai parlato di investire nella Città? A me non risulta, ma posso sicuramente e tranquillamente sbagliarmi.
Questa invece secondo alcuni banda di scappati di casa ovvero la 777 Partners, DEVE fare tutto e subito, NON può commettere errori, non gli si concedono ulteriori prove d’appello (ma dove cazzo siamo in Cina?).
E oltretutto lo si dice a chi sta dicendo di voler INVESTIRE soldi nella Città.
Avete rotto il cazzo. Mi avete rotto il cazzo.
Avete rotto il cazzo col vostro aver il culo a terra perchè non avete più gli “amici” alla Gasperini e alla Capozucca.

 

Doveva tornare Gasperini e invece è Sheva…

 

Non avete più chi vi riempiva di pissi pissi bau bau, di ciaeti, di nomi, cognomi, e sui quali scrivere due righe in croce.
Magari per illudere la gente o per rompere il cazzo anche in questo.
E magari per avere “l’esclusiva”, come se sapere in anticipo chi sarà il nuovo stopper del Genoa equivalesse a dar la notizia in anteprima dello scoppio della guerra termonucleare.

I “foresti” a parte alcuni of course hanno sempre dato fastidio a certa Genova.
Il Genoa, visto il nome, è stato il primo.
Ma se non sapete come e cosa fare per campare visto che di nomi su cui ciatellare e far ciatellare la gente non ne avete più, visto che siete o meglio vi definite giornalisti, fate una bella cosa: fate come i giornalisti veri.
Fate come i Brera, i Caminiti, I Beppe Viola.
Loro non parlavano di calciomercato e di acquisti/vendite. Combinazione.
Ma sapevano scrivere e quindi raccontavano di Calcio.
Non di nomi, e nove su dieci pure inventati e quindi musse colossali.
Ma anche qui, da noi solo incubi, di là sempre sogni felici e sereni.
E se son musse o si sbaglia nel comprare, che problema c’è.
Avete rotto il cazzo.

Dimenticavo: VIVA e Forza 777 Partners.

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This