Seleziona Pagina

Siamo sempre lì

Siamo sempre lì

Siamo sempre lì, semmo sempre in sce Zena si direbbe in Lingua Genovese.
Anche questa volta la sampedoria rischia di scomparire e la musica è sempre la stessa: NON può scomparire, non si deve, non è permesso.
Nemmeno gli storici genoani hanno mai avuto una risposta e una spiegazione certa sul perchè il Genoa è sempre essere stato ostacolato e boicottato da certi poteri. Dei quali i principali sono a Genova stessa, ndr.
Io per quanto vale e quindi zero o al massimo uno, un’idea ce l’ho e me la sono quindi fatta, visto che il declino del Genoa stranamente incominciò in pieno periodo fascista.
I motivi? Bè intanto il Genoa come da nome venne considerato come squadra “straniera” e si sa quanto questo fosse poco amato dai fasci di allora e dal Regime vigente. Non a caso gli venne cambiato il nome: da Genoa a Genova.
Poi, siccome Genoa vuol dire Genova e in tutti i sensi, i Genovesi sono mai stati amati dai governi, dalle così dette Autorità. Perchè i Genovesi, sono sempre stati tutto meno che “governativi” specie se quei governi non sono nemmeno riconosciuti come tali: il nome Savoia dovrebbe dire qualcosa.
Ma anche prima, fin dai tempi dei Romani, i “foresti” son mai stati visti con benevolenza, specie se come accade normalmente, vengono qui per comandare e comandarci.
E “toccare” i nostri soldi.
Probabilmente si potrebbe usare l’aggettivo “ribelle” se si parla di Genovesi, ma comunque di persone poco inclini a farsi comandare e a farsi imporre delle cose. E questo è la Storia che lo dice, non certo io.
Quindi, semplificando molto e anche in maniera ardita, Genovesi uguale Gente poco malleabile e quindi poco “ubbidienti”.
E se c’è una cosa che non piace a chi comanda e governa, è propria questa.
Parlo di Genovesi e usando maiuscola, perchè ormai di Genovesi non ce ne sono praticamente più.
Oggi, esistono i genovesi, cioè persone che vivono e abitano sul territorio.
My opinion, of course.

Quindi se tutto questo fosse mai vero, stiamo sui coglioni e anche parecchio a chi comanda.
Quindi, per associazione, anche a chi comanda nel Calcio, visto che anch’esso è pur sempre un potere.
Ma stiamo sui coglioni noi genoani, non altri che sono comunque nostri concittadini.
E siccome Genoa è Genova, ecco che la spiegazione viene da sè.
Lo so benissimo che altri, gli altri, pensano tutto l’opposto e nemmeno ci penso a cercare di convincerli che Genoa vuol dire Genova e viceversa, perchè cosa volete che possano pensare essendo sanpedoriani e quindi persone che meritano anche tutto il rispetto possibile, ma che oltre a sostenere i propri colori (tantissimi, troppi) sono pure convinti che la loro squadra è l’unica e la sola di Genova.
Che sono anche più di noi e da sempre. Cose ti vêu dighe a gente che a raxonn-a coscî . Ninte.

Tornando al post e al titolo.
Siamo sempre lì, perchè la sampedoria NON può fallire e quindi scomparire. A differenza invece nostra, visto che il Genoa ha subito attacchi e tentativi da sempre al fine di levarselo dai coglioni.
E anche qui una spiegazione forse potrebbe esserci: chi e cosa è la sampedoria.
Qui parlo proprio di squadra, di società, non di tifosi, quindi di sandoriani.
Se andiamo a vedere la storia o meglio visto che si parla di essa, la cronaca… la sampedoria è sempre stata “aiutata” dalla Federazione Gioco Calcio.
Fin dalla sua “nascita”, dato che per essa sono state cambiate le regole e ne sono state inventate di nuove.
Non a caso è stata l’unica nuova società calcistica a partire direttamente dalla Serie A e non incominciare la propria vita dalle Serie inferiori. Questo per non dico mezze truffe.. ma diciamo per quelli che oggi si potrebbero definire artifizi contabili. Finanza creativa insomma…
Non esiste che nasca una squadra e che parta direttamente dalla Serie A. Con la sampe questo è accaduto.
Ma non esiste nemmeno che una squadra messa malissimo e che proprio per questo rischia la sparizione, arrivi in suo soccorso la Federazione in persona, come accadde nel 1953.

Per chi non avesse capito, la sampedoria era già nella merda sette anni dopo la sua “nascita” e doveva andare intanto in Serie B e stava pure rischiando di sparire. Ma a quanto pare questo non era e non fu permesso, visto che intervenne in prima persona il Presidente della FIGC di allora, tal Barassi. Che con tanto di promessa fatta giorni prima, arrivò a Genova per parlare col Sindaco e per trovare una soluzione.
E non a caso, arrivò alla presidenza un nuovo presidente, un armatore combinazione, ovvero Ravano.
Avete mai visto il Presidente della FIGC intervenire di persona e andare a parlare col Sindaco di una città per evitare che la squadra di quella città vada incontro a problemi e anche molto seri?
Bè con la sandoria è successo. Invece al Genoa e a noi genoani si interessò eccome, Carraro
Quasi uguale vero?
Con noi arrivarono i Generali addirittura da Roma con l’elicottero per fare ancora più presto, con loro arrivarono sempre i Generali ma per assumerne la presidenza…
Quasi uguale vero?
A noi arrivarono tutti i Risk possibili e immaginabili persino l’andare in Serie C, a loro arrivarono i Risk Manager.
E con quella Serie C, ormai il fallimento e la sparizione erano ormai decretati, se non ci fosse stata la testa dura e i coglioni quadrati di Preziosi ad evitare il tutto…e questo va sempre ricordato.
Come andrebbe sempre ricordato che cosa disse Giraudo al CdA della Giuventus, se fossero stati applicati come da sentenza i 30 punti di penalizzazione: la Juve sarebbe FALLITA, sparita dalla circolazione.
Un danno simile avrebbe provocato il fallimento per gente come gli Agnelli, pensa cosa ha dovuto subire il Genoa quindi Preziosi sempre con le dovute proporzioni… e questo va sempre ricordato.
Quindi, con tutti i suoi errori e le sue puttanate, GRAZIE famiglia Preziosi.
Tornando alla samp, si è mai vista una squadra accusata di aver comprato una partita e di vedere una sentenza che dice che è vero.. ma siccome non si sa chi è stato “comprato” e da chi.. il tutto si riduce a un punto di penalizzazione.
Al Genoa benchè ci fosse MAI stato un giocatore coinvolto, ci hanno sbattuto in Serie C…
Morale: non gli hanno fatto un cazzo. E a Bari è valso davvero il “tutto a posto”.
Pertanto è comprensibile che alcuni dicano che la sampedoria non è la squadra di Genova ma della Federazione…

Ma veniamo ad oggi e all’articolo di calciomercato.com

A parte le vicende economiche finanziarie e le possibili ripercussioni anche in ambito penale nei confronti del suo proprietario ovvero il Viperetta, dall’articolo si evince secondo me l’ennesima storia: la samp non deve e non può andare in Serie B. C’è un cazzo da fa’.
Ora a parte che c’è chi pensa che invece sia conveniente andarci e quindi per essere acquistata a minor prezzo, rimane il fatto che si stia facendo il possibile per salvarle il culo.
Ma a parte questo, la cosa che si evince è una e sempre la solita: a loro e con loro vengono cercati e si presentano sempre nomi altisonanti di possibili acquirenti.
Perchè la sampedoria non solo deve essere acquistata da nuova proprietà, ma deve essere acquistata da qualcuno o qualcosa di imponente, di importante, di grande solidità economica.
Come mai invece al Genoa sono sempre stati accostati e proposti nomi di personaggi che definire impresentabili è un eufemismo? Perchè a parte l’attualità e che vede la 777 Partners arrivare come una vera e propria manna dal cielo e non a caso presentata e sponsorizzata da nessuno al Genoa e soprattutto da certa stampa, sono sempre stati non solo accostati ma anche sponsorizzati tutta una serie di barlafuss se non di mezzi delinquenti.
Perchè a noi per decenni hanno portato di tutto come compratori. Truffatori, cani randagi, finti sceicchi (quelli poi…), fondi di pugili libanesi e chi più ne ha più ne metta.
Non dovrebbe sembrare strano tutto questo? Non dovrebbe far ragionare i genoani?
E lo dico perchè sono decenni che certe cose le si dice, ma ancor oggi esiste una moltitudine di genoani che non solo non ci pensa, non solo non ci ragiona, ma nemmeno ci crede.
Non crede che il Genoa, noi genoani, i nemici li abbiamo proprio qui a Genova.
E non hanno solo i colori azzurrocerchiati addosso.
Ma in molti casi li hanno Rossoblu.

Ma come se lo sono menato con l’arrivo e i coglioni di Preziosi, se lo menano e se lo meneranno ancor di più con l’arrivo della 777 Partners.
Di sicuro non staranno con le mani in mano e cercheranno di fare l’impossibile per non permettere ancora una volta al Genoa di ritornare a diventare quello che era e che merita.
Ma forse o meglio probabilmente, i tempi della “maledizione” sono finiti.
E chissà che magari i guai incominceranno ad arrivare a chi li ha sempre creati a nostro sfavore.
Si chiama Karma oltre che Giustizia.
A tutti loro, a costoro, va il mio più sentito, profondo, cordiale, vaffanculo.
Andate a farvi fottere.
Sempre Alè Genoa.

https://www.calciomercato.com/news/tre-investitori-in-corsa-per-comprare-la-sampdoria-la-salvezza-e-75636?utm_source=facebook.com&utm_medium=pagina&utm_campaign=autopost&fbclid=IwAR1hIJxZoa_WWnc7P8vs6PNwSXVH2vQew4-qEyrJkBWzAs804qbm5i2FO1I

 

 

Circa l'autore

Articoli recenti

Rubriche

Pin It on Pinterest

Share This